Nella conferenza, oltre a commentare e spiegare alcuni giochi, verrà analizzata la struttura dello spettacolo L'Arte delle Meraviglie, il modo in cui è stato pianificato, gli equilibri che lo regolano tanto dal punto di vista della drammaturgia (creazione di diversi “ambienti” ed emozioni e “progressione” dello spettacolo) che da quello del rapporto con gli spettatori ed il loro coinvolgimento.

Trattandosi di un numero professionale, si ritiene in questo modo di poter condividere delle idee e dei commenti che possano essere veramente utili (anche se magari non condivisi) a chi assisterà a questo incontro per mettere in discussione i propri punti di vista.